trustpilot Servizio bellissimo
Ottimo servizio per quanto riguarda l'informazione...
logomysorgente

02.3670.5871

Aurora magazine

Gli embrioni congelati sono più efficaci per la IVF?

Nelle donne affette da ovaio policistico, si è rivelato più efficace usare embrioni congelati che embrioni freschi. Uno studio cinese ha quindi verificato se gli stessi risultati erano riscontrabili in donne con un ciclo regolare.

I ricercatori hanno seguito 2.157 donne tra i 20 e i 35 anni che si stavano sottoponendo a fecondazione in vitro. Tutte le donne avevano un ciclo regolare, quindi tra i 21 e i 35 giorni. Nessuna di loro aveva problemi legati a pressione alta, diabete, ovaio policistico. Al contrario, nel gruppo erano presenti donne con problemi alle tube di Falloppio o affette da infertilità inspiegata. In alcuni casi, la causa dell’infertilità era ricollegabile al partner maschile.

Ogni donna ha seguito un ciclo di ormone di rilascio delle gonadotropine per stimolare l’ovulazione. In seguito alla fecondazione dell’ovocita, i medici hanno impiantato gli embrioni freschi in metà delle partecipanti. Queste hanno ricevuto anche un trattamento extra a base di progesterone. L’altra metà delle partecipanti, invece, ha ricevuto embrioni congelati.

Il tasso di parti nei due gruppi è stato simile: 50,2% per il gruppo degli embrioni freschi e 48,7% per quello degli embrioni congelati. Ciononostante, nel primo gruppo c’è stato un tasso molto più alto di aborti nel secondo trimestre (4,7%) rispetto al secondo gruppo (1,5%). Inoltre, le donne che hanno usato embrioni congelati hanno avuto meno problemi legati alla sindrome da iperstimolazione ovarica.

Fonte: medicalnewsbulletin.com