trustpilot Servizio bellissimo
Ottimo servizio per quanto riguarda l'informazione...
logomysorgente

02.3670.5871

Aurora magazine

Il sequenziamento genetico rivela come si impiantano gli embrioni

Un team di ricercatori cinesi ha usato il sequenziamento genetico per studiare come un embrione si impianta nell’utero. Il gruppo ha analizzato il DNA di migliaia di cellule embrionali prima, durante e dopo l’impianto. In questo modo ha fatto luce su alcune delicate fasi del processo.

Poco dopo la fecondazione da parte dello spermatozoo, l’ovulo si impianta all’interno dell’utero. Ciò gli permette di ricevere ossigeno e nutrienti dalla madre. Per analizzare il fenomeno dal punto di vista cellulare, i ricercatori hanno fecondato 65 ovuli umani e li hanno fatti crescere in vitro. Dopodiché hanno prelevato dei campioni di cellule e ne hanno analizzato il DNA. Hanno ripetuto l’operazione subito dopo l’impianto e in un periodo successivo. Questo ha dato loro una visione d’insieme dei geni coinvolti.

Dalle analisi è emerso che la re-metilazione del DNA avviene prima nelle cellule più primitive. Inoltre, gli scienziati sono riusciti a tracciare il processo di inattivazione del cromosoma X negli embrioni femmina. Nello studio riportano anche di aver seguito i cambiamenti di trascrizione e i cambiamenti nei network di regolazione.

Le scoperte fatte hanno permesso di imparare di più riguardo la metilazione del DNA e sulle cellule coinvolte nel processo di impianto. Secondo i ricercatori, alcune linee genetiche si sviluppano in modo diverso e ci sono vie graduali nell’impianto, che fanno parte dello sviluppo stesso. Ci sono anche prove di cellule che anticipano l’interazione tra embrione e madre durante l’impianto.

Tutte queste informazioni aiuteranno a migliorare la fecondazione in vitro, nonché a individuare cause di infertilità ancora sconosciute.

Fonte: nature.com